ECONOMEDIA  
Economic Analysis and Communication Institute
Ultimissime: 

Lavoro

Cerca nelle News



Donne imprenditrici. Prime in UE, ma non al Sud ed in Campania (Nunzio De Simone)

In Italia, le donne che si dedicano all’imprenditoria sono più numerose che negli altri paesi europei. Ma non al Sud, e segnatamente Campania, Sicilia e Puglia, come vedremo tra un attimo. A dirlo è l’Osservatorio sull’imprenditoria femminile curato dall’Ufficio studi di Confartigianato. Nel 2011 in Italia si sono infatti registrate 1.531.200 imprenditrici e lavoratrici autonome, ossia il 16,4% delle donne occupate, una percentuale ben superiore a quella registrata nell’eurozona (10,3%). Dati che pongono l’imprenditoria femminile italiana leader in Europa davanti anche a paesi Come la Germania con le sue 1.383.500 imprenditrici, Regno Unito (1.176.500), Polonia (1.035.200), Spagna (912.500) e Francia (827.200).
le donne, poco valorizzate e con poco accesso ai posti che contano di più, decidono quindi, con spirito di iniziativa di lavorare in proprio in quanto spesso, aprire la partita Iva rappresenta l’unica chance per entrare nel mondo del lavoro.I settori sul quale maggiormente investono le donne poi, sono a sorpresa i settori più innovativi, quali quelli dell’high tech: la robotica, l'elettronica, la chimica farmaceutica, la produzione di software e di apparecchiature di alta precisione, le telecomunicazioni, la ricerca scientifica, la consulenza informatica. Infatti ben un quarto delle imprese hi-tech italiane sono gestite da donne.
Tuttavia non in tutt’Italia ci sono le stesse opportunità . La regione che, secondo Confartigianato, costituisce l'habitat più fertile per le donne che avviano e gestiscono un’impresa è il Friuli Venezia Giulia, che precede Emilia Romagna e Umbria. Fanalino di coda di questa speciale classifica ci sono invece Campania, Sicilia e Puglia anche se si evidenziano in queste regioni degli incrementi che vanno consolidandosi negli anni, soprattutto per l’intraprendenza delle giovani donne. Infatti Il 45% circa delle imprenditrici nel nostro paese ha più di 50 anni e sono le regioni settentrionali ad avere imprenditrici di età media tendenzialmente più elevata rispetto alle.regioni.centro-meridionali.

Nunzio De Simone - Economics
© Copyright 1995-2009 EconoMedia - Economic Analysis and Communication Institute